News
Seminario “Il Subappalto” – Milano, 18 novembre 2016
La nuova disciplina tra dubbi e criticità operative 
Seminario: ” I Quadri Elettrici di Bassa Tensione” – Milano, 17 novembre 2016
La serie di Norme CEI EN 61439 
Seminario: I nuovi tasselli del sistema RAEE nazionale – Milano, 14 novembre
-Ampliamento ambito applicazione, controlli e sanzioni. -Progettazione ecocompatibile delle AEE e rigenerazione dei prodotti 
Home> News > Trasporti
Trasporti
Pubblicata la 7a edizione della Norma CEI 64-8
7/18/2012
 

La norma CEI 64-8:2012 VII edizione, pubblicata il 1 luglio 2012, non stravolge la struttura consolidata della norma, ma introduce nuovi allegati e sezioni. La norma entrerà in vigore il 1 novembre 2012.

La settima edizione presenta prescrizioni e raccomandazioni sulle misure di protezione da adottare contro le interferenze elettromagnetiche, sul dimensionamento delle condutture in presenza di armoniche, sulle terre di fondazione, sui dispersori per gli impianti di terra, sui circuiti di sicurezza.

Importanti aggiornamenti anche per la parte 7, riguardante gli impianti elettrici in ambienti particolari: locali bagno, piscine, fontane, aree da campeggio e ambienti a maggior rischio in caso di incendio.

In questa nuova edizione si sono aggiunte Nuove Sezioni con contenuti dedicati agli impianti elettrici nelle darsene, agli impianti elettrici a bordo di camper e caravan e dedicati alla protezione dai contatti diretti nei passaggi di servizio e manutenzione.

Sono stati aggiunti due allegati riguardanti gli impianti di terra ed uno sulla compatibilità elettromagnetica che sostituisce la Guida 64-16.
È stato accorpato l'ex allegato A della variante V3 nella parte 3 della Norma.

Le principali novità riguardano:

Prestazioni dell’impianto
L’allegato A della V3 diventa l’allegato 3A della nuova Norma. La Norma accoglie parte delle numerosissime critiche e aggiorna alcune richieste per i vari livelli.

Il numero tra parentesi quadra, relativo ai punti presa, indica il numero di punti presa  ”Jolly” (per punto presa si intende una scatola con all’interno almeno una presa). È possibile evitare di predisporre a seconda della metratura, 1,2 o 3 punti presa inutili, a patto che quelli risparmiati vengano utilizzati in altri locali.

Tutte le prese TV devono avere accanto almeno una presa energia. Inoltre, almeno una delle prese TV richieste nella Tabella A deve avere accanto una predisposizione (Tubi e scatole) per un totale di 6 prese energia. Se al posto della semplice predisposizione di installa un numero di punti presa equivalente, questi vengono conteggiati al fine del numero minimo di punti presa richiesti nel locale.

Cabine e locali tecnici
Vengono istituite le distanze minime per consentire l’esodo dai locali tecnici al personale impegnato in interventi di manutenzione.
Inoltre le porte di qualsiasi apparecchiatura all’interno del locale devono chiudersi nella direzione di evacuazione segnalato. I passaggi devono permettere l’apertura ad almeno 90° delle porte delle apparecchiature o dei pannelli fissati su cardini.

 
Fonte:
 
logo American Express  logo MasterCard  logo MasterCard SecureCode  logo VISA  logo Verified by VISA in collaborazione con Visita il sito di BancaEtruria
Newsletter Help Mappa Contatti Link utili